loader image
17Nov

Il centro nutrizionale KIFAR nasce per le persone che hanno ereditato abitudini alimentari scorrette, con la tendenza a ingrassare facilmente, che non riescono a mantenere un regime dietetico per un lungo periodo di tempo, che non riescono a dire no alle tentazioni e che quindi si isolano dagli altri causando altri sintomi: irritabilità, depressione, stress.

KIFAR vuole parlare a coloro i quali hanno un rapporto con il cibo “malato” poiché credono che questo possa colmare delle emozioni che non ricevono da altre situazioni. Persone sedentarie e con un metabolismo lento, che devono quindi fare molto sforzo per perdere peso e che non riescono a mantenere la motivazione per portare a termine l’obiettivo.
Persone, anche colte e aggiornate sulle linee guida internazionali in fatto di alimentazione e salute, ma che hanno difficoltà a cambiare le abitudini.

KIFAR nasce per i bambini e gli adolescenti con problemi di sovrappeso e obesità, per le donne in gravidanza , per quelle persone che vogliono portare avanti scelte etiche o semplicemente alimentari sposando regimi alimentari non convenzionali, come la dieta vegetariana o vegana, senza incorrere in malnutrizione.

KIFAR è supporto motivazionale, tecniche di rilassamento, consigli su integrazione alimentare, formazione sugli alimenti e sui loro effetti nell’organismo, KIFAR è condivisione di un’esperienza è per quelle persone che vogliono condividere questa esperienza in gruppo perché questo diventi il motore per non fare perdere la ricerca dell’obiettivo.

Chiara e Francesca Giardina, entrambe farmaciste e titolari di KIFAR, specializzate in nutrizione, piante medicinali e dermocosmesi, si dedicheranno a divulgare sapere e conoscenza sull’alimentazione preventiva e consapevole, e a condividere e supportare i percorsi che portano al benessere psico-fisico.

Lo faranno con un approccio olistico, multidisciplinare e complementare, in sinergia con diverse figure professionali di supporto con l’obiettivo principale del mantenimento dei risultati nel tempo.

Tags: ,